Ad Albano Laziale voucher solo per le Cooperative

Postato il

Ad Albano Laziale (RM) l’amministrazione comunale ha scelto di sostenere solo le famiglie dei bambini accuditi da tagesmutter che lavorano in Cooperativa. Una scelta opinabile? Perchè invece non riconoscere un voucher a tutte le famiglie che acquistano un servizio all’infanzia? Potrebbero esserci sul territorio delle tagesmutter che lavorano in autonomia (o delle donne/degli uomini che stanno per intraprendere questo mestiere), senza essere per forza vincolate a Cooperative che dettano le proprie condizioni economiche e lavorative ai soci lavoratori. Altre tagesmutter potrebbero scegliere invece di costituire un’associazione con o senza genitori dei bimbi. Insomma, perchè sostenere solo chi sceglie (o si trova a scegliere, vista la situazione) le Cooperative?

Per chi fosse interessato, l’avviso pubblico.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...